Il Natale al Policlinico

Buon Natale a tutta la grande comunità dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Umberto I, Sapienza Università di Roma. In migliaia per gli auguri di Natale

di Redazione

presepe natale 2018  policlinico umberto 1

I festeggiamenti di Natale sono iniziati già i primi fine settimana di dicembre con tante iniziative dedicate ai bambini: tante le Associazioni che si sono alternate per portare doni e sorrisi ai piccoli ricoverati: volontari ‘in divisa’, altri travestiti da elfo o Babbo Natale, alcuni arrivati in moto, Smart, Ferrari (grazie ad Associazioni di motoristi che hanno portato i propri ‘bolidi’ al Policlinico per far sperimentare ai bimbi più grandi l’emozione di queste moto e macchine da sogno), o calati dai tetti e dall’altissima ciminiera come i Babbo Natale dei NOCS.

Culmine di questi eventi in occasione delle festività Natalizie, i tradizionali auguri Istituzionali dei massimi vertici del Policlinico Umberto I e della Sapienza, Università di Roma.

Messa ed auguri del Direttore Generale

Martedì 18 dicembre, nella cappellania gremita, è stata celebrata la Santa Messa di Natale da S.E. Mons. Paolo Ricciardi, Vescovo delegato per la pastorale della salute della Diocesi di Roma.

Durante la funzione sono stati eseguiti brani natalizi dalla band del Policlinico QRS Largo.

Il Direttore Generale ed il Magnifico Rettore hanno colto l’occasione per fare gli auguri a tutto il personale.

“Auguri a tutti i pazienti e alle loro famiglie, agli operatori e ai professionisti del Policlinico. Colgo l’occasione per fare un ringraziamento ai cappellani perché con la loro vicinanza, con le loro parole, credono facciano bene non solo ai singoli malati, ma anche all’ospedale nel suo insieme” ha dichiarato il DG dell'Umberto I Vincenzo Panella.

“Mi asssocio alle parole pronunciate – aggiunge il Magnifico Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio - e il mio augurio è che il policlinico sia sempre un luogo dove i più deboli possano trovare conforto; deboli e malati a cui noi ci dedichiamo quotidianamente con tutto il nostro impegno, la nostra professionalità e il nostro amore”.

Gli auguri alla Sapienza

Giovedì 20 dicembre, presso l'Aula magna del Rettorato alle ore 11.30, il Magnifico Rettore Eugenio Gaudio e il direttore generale Simonetta Ranalli hanno incontrato la comunità universitaria per lo scambio degli auguri di Natale.

Il Magnifico Rettore, nel suo discorso, ha presentato gli importanti risultati raggiunti l’ultimo anno e ha incoraggiato tutti a continuare ad impegnarsi e a migliorarsi sempre di più.

Ha, inoltre, letto  "L'amore è tutto", a sottolineare quanto l'amore, la passione e la dedizione per la propria missione siano un valore inestimabile. L'attribuzione del componimento è incerta: sicuramente presente in Sant'Agostino, sembra però che il pensiero sia stato ripreso da una Lettera di S.Giovanni Apostolo.

Presenti illustri ospiti, Accademici, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, così come le massime cariche istituzionali dell’AOU Policlinico Umberto I: una grande festa allietata dall’esibizione in concerto dell’orchestra MuSa dove, insieme ai classici, non sono mancate sinfonie a carattere natalizio.